Missioni

La casa è sede della Superiora Provinciale
Tipologia: Casa provinciale
Data Apertura:  28/04/1993
Indirizzo: 25 B.P.1564 Abidjan 25 – Côte Ivoire –
Città: Abidjan – Cote D’Ivoire Afrique
Tel: 00225.22.47.00.32
00225.22.47.00.32
Fax: 00225.22.47.03.74
Basilica di Nostra Signora della Pace di Yamoussoukro

A 200 km dalla missione di Abijan si trova la maestosa Basilica di Nostra Signora della Pace di Yamoussoukro, consacrata nel 1990 da San Giovanni Paolo II.

Con circa 320.000 visite all’anno la Basilica  di Yamoussoukro  è la chiesa più alta al mondo, con i suoi 158 metri d’altezza, superiore anche alla Basilica di San Pietro in Vaticano.

Con la fine della guerra civile nel 2011  i fedeli hanno iniziato ad affluire alla grande Basilica, da tutta la Costa d’Avorio e dai Paesi limitrofi. I Pellegrini provengono da Ghana e Burkina Faso, i turisti persino da Cina e India.

La Basilica, grazie alla sua capienza, è in grado di ospitare fino a 18mila fedeli.

I cattolici nel Paese sono il 20% della popolazione, circa 23,7 milioni di abitanti secondo i dati dell’U.S. Central Intelligence Agency.

La città è al confine con Argentina e Paraguaj; ricchezza e miseria creano enormi contrasti e squilibri. La casa delle Suore è costruita alla periferia della città, dove il bisogno è più impellente. La prima urgenza è preparare i bambini ad essere accettati nelle scuole. La pre-éscola raccoglie più di cento bambini. L’attività delle Suore sia nella pre-éscola, sia al Poliambulatorio, sia al CAIA fa parte di una collaborazione con i sacerdoti, Figli dell’Immacolata. La “Sociedade Civil nossa Senhora Aparecida” (SCNSA) è nata nel 1997 dall’unione di due Congregazioni religiose italiane, la Congregazione dei Figli dell’Immacolata Concezione e l’Istituto delle Suore di Maria Consolatrice. Queste Congregazioni lavorano in Brasile, rispettivamente, dal 1989 e dal 1993, chiamate dall’allora Vescovo locale Mons. Olívio Aurélio Fazza, al fine di creare e gestire un servizio sanitario per la popolazione più bisognosa e di venire incontro ai bisogni della gente della favelas. Nel 1992 viene aperta la Scuola Materna che oggi accoglie 200 bambini di 4 e 5 anni. L’anno successivo nasce l’ambulatorio Padre Monti mentre, nel 1998, iniziano i lavori per la costruzione della prima ala del Poliambulatorio e, contemporaneamente, prende il via il primo corso universitario per infermieri, presso l’Università Statale dell’Ovest (UNIOESTE). Nel 2001 viene istituito il Centro di Attenzione Integrale all’Adolescente (CAIA)e nel 2003 inizia la serie di programmi di lotta e prevenzione allo sfruttamento sessuale dei minori. Tutti i programmi sono tra loro integrati, per una visione e un servizio integrale alla persona. Gli alunni delle Scuole di Milano – Casa Madre – hanno avviato dal 2007 un progetto, nato inizialmente dalla volontà di ampliare l’orizzonte culturale e umano degli allievi coinvolgendoli nelle opere missionarie delle suore di Maria Consolatrice. Tale coinvolgimento non ha implicato solo l’informazione sulle attività missionarie e il loro sostegno finanziario, ma è stata anche l’occasione per educare gli allievi ad aprire gli occhi sulla realtà, a interessarsi di ciò che non li tocca direttamente, a cogliere il fatto che aiutare gli altri è sempre anche un modo per crescere noi stessi. In accordo con la Congregazione, si è deciso di collaborare in particolare con la missione di Foz. Alcuni allievi delle superiori, si sono recati in questa missione nel settembre del 2007 e nel settembre del 2008, per incontrare i loro coetanei e confrontarsi con loro e, una volta tornati a scuola, comunicare la loro esperienza ai compagni. Nel 2008 in particolare ci è sembrato importante concentrarci sull’impegno fondamentale dei missionari: valorizzare la dignità delle persone facendo in modo che riconoscano i valori fondamentali per la loro vita e abbiano gli strumenti per poterli realizzare. Il progetto ha portato anche a conoscere meglio il mondo delle favelas e a finanziare gli studi di tre ragazzi di Foz.
Tipologia: Scuola Materna – Pastolare – Poliambulatorio
Data Apertura:  12/10/1993
Indirizzo: Caixa Postal 175 – CEP 85.857.970
Città: Foz do Iguaçu – Paranà (Brasil) – BR
Tel: 0055.45.52.98.463
Fax: 0055.45.52.98.463
Le attività di cui si occupano le Suore di Maria Consolatrice sono: -Nido per orfani o semiorfani – Scuola Materna, – assistenza spirituale e morale nei villaggi. L’apertura di un orfanotrofio per i piccoli rimasti orfani e per i bambini denutriti si è resa necessaria in seguito alla guerriglia che ha lasciato molte famiglie distrutte.
Tipologia: Orfanotrofio
Data Apertura:  13/11/2000
Indirizzo: B.P. 694- Guiglo -Blolequin –
Città: Blolequin – Cote d’Ivoire – AF
Tel: 00225.05.51.48.57
Nella città di Bobo, capoluogo di provincia del Burkina Faso, è in attività un centro missionario delle Suore di Maria Consolatrice: é un foyer che ospita le ragazze provenienti dai villaggi per frequentare le scuole superiori in città.
Tipologia: Pastorale – Pensionato
Data Apertura:  25/08/1998
Indirizzo: Sect.21Colsama B.P.1351 –
Città: Bobo-Dioulasso (Burkina Faso) – Afrique – AF
Tel: 00226.97.47.37
Fax: 00226.97.47.39
E-mail: marie.consolatricebobo@yahoo.fr
Le Suore di Maria Consolatrice, operano a Guiglo da una quindicina di anni; animate dallo spirito della misericordia, vi hanno realizzato un Progetto a favore delle giovani con un Foyer e dei bambini con una Scuola dell’Infanzia.
Tipologia: Scuola dell’Infanzia – Foyer
Data Apertura:  15/11/1992
Indirizzo: B.P.448 –
Città: Guiglo (Côte Ivoire) – Afrique – AF
Tel: 00225.33.70.50.83
E-mail: francescapittarello@yahoo.fr
La Missione, sorta in un villaggio a circa 30 Km da Bobo, ha organizzato dal 1991 il progetto «Donne per Burkina», per dare una formazione il più possibile completa alle giovani non scolarizzate provenienti dai villaggi più interni, lontani dai centri scolastici; è aperta inoltre una Scuola dell’Infanzia.
Tipologia: Scuola dell’Infanzia – Foyer
Data Apertura:  20/09/1990
Indirizzo: Mission catholique Kwentou-B.P.13 –
Città: Kwentou – Afrique – BOBO
Tel: 00226.83.09.81(cellulare)
E-mail: marieconsolatrice_kouentou@yahoo.fr
Sede del NOVIZIATO, la casa sorge sulla laguna, accanto al Santuario di Maria Consolatrice.
Tipologia: Noviziato
Data Apertura:  08/04/2005
Indirizzo: 25B.P. 1564 –
Città: Abidjan – Cote D’Ivoire Afrique
Tel: 00225.06055807
00225.07.47.14.66
E-mail: soeurconsolatrice@yahoo.fr
Nell’anno 2000 è stata aperta a Taï una nuova comunità Missionaria. Le Suore lavorano in stretta collaborazione con la Parrocchia per l’evangelizzazione nei villaggi. All’interno della Missione, sorge il FOYER per l’accoglienza e la formazione delle giovani, che affluiscono nel villaggio per la frequenza della scuola superiore. Le Suore si sono attivate anche per aprire una scuola materna per i bambini del villaggio.
Tipologia: Foyer
Data Apertura:  08/04/2000
Indirizzo: Mission Catholique – B.P.13 –
Città: Taï – Cote d’Ivoire – AF
Tel: 00225.33.70.57.84
E-mail: annarita_mundorigano@yahoo.fr
Le Suore di Maria Consolatrice operano a Zagnè da una quindicina di anni; animate dallo spirito della misericordia, vi hanno realizzato un Progetto a favore degli handicappati fisici per aiutarli ad acquisire la loro autonomia e la loro integrazione nei diversi ambiti sociali; è attiva inoltre una Scuola dell’Infanzia per i più piccoli.
Tipologia: Scuola dell’Infanzia – Pastorale – Ambulatorio
Data Apertura:  17/09/1985
Indirizzo: B.P.448-Guiglo –
Città: Zagné (Côte Ivoire) – Afrique – AF
Tel: 00225.33.70.57.83

Zekounga è un villaggio che si trova a 16 Km dalla capitale Ouagadougou.

Le Suore di Maria Consolatrice si occupano delle attività di un Centro di Formazione con annesse attività educative e pastorali. Da alcuni anni hanno preso avvio progetti di coltivazione di prodotti agricoli e di allevamento avicolo.

Tipologia: Noviziato – Casa di Formazione

Data Apertura:  2012

Indirizzo:– 01 BP 6472 01
Città: Ouaga  – Burkina Faso

Tel: 0022673767639

E-mail: LeaKabre@yahoo.fr