Per un servizio di

Misericordia

in "Umiltà, Carità e Semplicità", come raccomanda il nostro Fondatore.

2019-06-19-Ismc-Maria-Consolatrice
20 Giugno

Festa di Maria Consolatrice

“La celebrazione del mistero di Cristo nella sua completezza ci porterà a venerare con amore particolare (…) la beata Vergine Maria, Madre di Dio, sotto il titolo di ‘Consolatrice degli Afflitti’ e a seguire il suo esempio di umile obbedienza, di fiduciosa preghiera e di silenziosa dedizione nell’amore materno”.
(dalle Costituzioni delle Suore di Maria SS. Consolatrice, n. 59)
Il 20 giugno ricorre la festa di Maria Consolatrice, venerata Patrona della nostra famiglia religiosa, delle nostre scuole e di tutte le nostre opere.
In tutte le case della Congregazione saranno celebrate le Sante Messe in onore della Vergine Consolatrice.

Le nostre

radici

Per “cooperare con Gesù Cristo alla salvezza del prossimo” Don Giuseppe Migliavacca, divenuto cappuccino con il nome di padre Arsenio da Trigolo, dopo aver ben avviato la Congregazione di Maria Consolatrice di cui è il Fondatore, conduce le sue Suore a spaziare nel vasto orizzonte delle “quattordici opere di misericordia spirituali e corporali”. È un campo senza confini, nel quale le Suore, con l’ansia apostolica che il Fondatore ha trasmesso loro, vanno dove l’obbedienza le manda, rispondendo con generosità agli appelli di ogni miseria, lavorando “là ove si speri maggior gloria di Dio e aiuto delle anime”.

Leggi

Le ultime news